Infotrails

UTMB 2017 - 6/4 punti/points
Vai ai contenuti

Menu principale:

Preparazione

Test da campo

Il test da campo viene utilizzato per l'elaborazione del programma di allenamento in funzione dell'andatura. Il test è eseguito direttamente dall'atleta, consiste nel percorrere, alla massima velocità possibile, quattro distanze prestabilite.

Le distanze, per praticanti gare di maratona e ultra trail, sono: 400m, 1000m, 5000m, 15000m.

Le prove vengono effettuate in tre giornate separate:
1° giorno: 400m / 1.000m. Recupero passivo tra le prove 30 minuti.
2° giorno: 5.000m.
3° giorno: 15.000m.
Eseguire le prove su pista, per avere la sicurezza delle distanze, in alternativa è possibile usare un GPS. Il dato da acquisire è il tempo di percorrenza della distanza.

Nella giornata antecedente la prima prova (400m e 1000m) si consiglia assoluto riposo, pasti a orari fissi e  bilanciati (18% proteine, 24% grassi, 58% carboidrati), 8 ore di sonno.
Nei tre giorni di test mantenere gli orari dei pasti, l'alimentazione e le ore di sonno come nella giornata antecedente il primo test.

Dall'analisi dei dati ottenuti dalle quattro prove si costruisce, mediante una funzione matematica, una curva preditrice.
Ne risulta che, la variazione di pendenza della curva, in funzione della distanza ed entro limiti definiti,  è correlata con la soglia anaerobico misurata in un test ergospirometrico incrementale (Studi eseguiti presso il Centro di Medicina dello Sport di Eupilio).








Analisi della variazione di pendenza della curva

Torna ai contenuti | Torna al menu